Passa al contenuto

Chi Siamo

 

Castellari Isola del Giglio è la realizzazione di un progetto viticolo, enologico che ha come scopo la valorizzazione di una terra Toscana unica, di antichissima tradizione vitivinicola. La storia di quest’azienda è originalità, passione e, perché no, poesia, tutto parte dal Giglio, un’isola fatta di vento, macchia mediterranea e granito.

Proprio l’amore per questa terra, la vite e il mare porta a recuperare terreni abbandonati da tempo, terrazzamenti e muretti a secco. Da qui lo sviluppo del progetto: la produzione di un vino ottenuto da uve provenienti da appezzamenti diversi, in modo da conferire maggior complessità e originalità al prodotto. Così nasce il vino “Calzo della Vignia”

100% Ansonica, 100% Passione.

Il “Calzo della Vignia” nasce nei vigneti Castellari e Finocchio della bellissima isola toscana, accarezzati dai venti che profumano di mare e caratterizzati da suoli sciolti di origine granitica. È un vino che rispecchia perfettamente l’originalità e la passione che stanno alla base di questo progetto vitivinicolo. Viene prodotto interamente con uve Ansonica, raccolte e selezionate manualmente dai due vigneti all’inizio di settembre. In cantina le uve vengono lasciate fermentare e macerare sulle bucce per 3 mesi, in seguito, il vino passa in barriques di legno francese per sei mesi, seguito poi da un l’affinamento in bottiglia di almeno 8-9 mesi.

 

Al naso sprigiona una complessità olfattiva unica, con note di fiori bianchi che si fondono delicatamente con sentori fruttati (pesca) e tropicali (mango, ananas). Questo profumo inebriante richiama lontanamente le fragranze dei Sauternes francesi o degli Ice wine canadesi. Al palato si dimostra un vino di grande eleganza, con sensazioni fruttate accompagnate splendidamente da una buona mineralità, caratteristica del terroir di appartenenza. Perfetto in abbinamento con antipasti leggeri e carni bianche, si dimostra perfetto compagno anche di piatti a base di pesce. Splendido vino da meditazione.